Tentare, provare e rischiare è il modo migliore per imparare.

lunedì 17 marzo 2014

Tagliere portamemo

Non so se capita anche a voi di entrare in quei negozi dove si trova tutto a 1 euro o poco più e comprare cose che non vi servono.
A me è capitato parecchie volte e quest'estate, girando fra le corsie di questo negozio, ho visto questo piccolo tagliere e ho pensato di prenderlo, sapendo benissimo che non mi serviva a nulla.
Settimana scorsa, durante un pomeriggio scrap con la mia amica Loriana, prendendo l'impegno a quattro mani, mi sono imposta di dargli nuova vita.
Un lavoretto molto semplice fatto di un bel nastrino, un timbro, qualche paillettes, una piccola matita e ovviamente un post-it nascosto sotto la decorazione.



mercoledì 12 marzo 2014

Cornice made in Ikea

Tempo fa, non ricordo neppure quando, durante una "gita" all'Ikea, ho comprato un paio di cornici Nyttja ed un sacchetto di pot-pourri.
Ovviamente l'idea era di tirar fuori qualche progetto carino, ma una volta arrivata a casa sono finiti nell'armadio e rimasti lì, in coma creativo per non so quanti mesi.
Poi un giorno, stufa di aprire quell'armadio e vederli sempre agonizzanti, ho deciso per un intervento a cuore aperto e senza anestesia.


Una semplice decorazione, un po' di colla a caldo ed una tenera stampa per realizzare una cornice tutta made in Ikea.

sabato 8 marzo 2014

Scatolina con sorpresa

In occasione della Festa della Donna, volevo preparare un piccolo pensiero da regalare ad una mia cara amica.
Girovagando in PINTEREST, ho trovato il disegno di questa scatolina a forma di borsetta e mi è sembrata perfetta.
Era disponibile solo il template, ma grazie alla mia Silhouette è stato semplice trasferire l'immagine nel programma ed ottenere la borsetta.
Un foglio di carta in fantasia, un nastrino, dei fiorellini e tanti buoni cioccolatini per omaggiare la mia amica in questo giorno dedicato a noi.
Questo è solo un semplice assaggio di quanti progetti si possano realizzare con la mitica Silly.
Io l'ho usata per questa occasione, ma cambiando semplicemente la carta e gli abbellimenti si possono ottenere altre scatoline e nuove idee.


Vorrei condividere con voi questo mio piccolo progetto e quindi...
Tutte coloro che mi contatteranno, via email o via facebook, riceveranno gratuitamente, il file di taglio per realizzare questa scatolina... passate parola!

giovedì 6 marzo 2014

Silhouette Cameo mon amour

Per le appassionate di scrapbooking e per chi ama lavorare con la carta, la Silhouette Cameo è un'amica indispensabile dalle mille capacità.
Quando l'ho vista e ho letto le recensioni me ne sono innamorata subito. Prima di acquistarla, però, ho riflettuto a lungo.
Punto primo per il costo e poi per l'ingombro.
Ho resistito alla tentazione per un po' di mesi, ma poi una sera mio marito arriva a casa con una grande scatola.
Sorpresa! 
Io adoro mio marito quando pensa a me con questi regali.
Praticamente la Silhouette Cameo è un plotter da taglio, in grado di tagliare carta e vinile e grazie al suo software, lavora come se fosse una stampante... però taglia.
Grazie al suo potentissimo ago, il taglio risulta molto preciso.
Devo dire, però, che la prima volta che l'ho accesa, ho avuto un attimo di scoraggiamento.
Tante funzioni davanti allo schermo e conoscenze zero.
Aiuto!
Non volevo darmi per vinta e così, dopo qualche sera passata a leggere istruzioni e a guardare video tutorial sul funzionamento, finalmente i primi tagli.
Che soddisfazione!
All'inizio, per prendere confidenza con la macchina, conviene acquistare i file già pronti per il taglio dal sito della Silhuoette, precisamente qui:  http://www.silhouetteonlinestore.com/
I prezzi sono molto contenuti e variano da poco più di 0,60 cent a meno di 1,50 euro.
La scelta dei file è vastissima... oltre 47.000 possibilità.
Direi una cifra che può soddisfare chiunque.
Andando avanti col tempo e conoscendo meglio il programma che gestisce la Silhouette, potrete anche disegnare e creare voi stesse delle forme o delle scritte.
Questa macchina, a differenza delle fustelle o dei punch, vi permette di tagliare la stessa forma nelle misure che desiderate, senza essere condizionati da tagli fissi.
Con la funzione dei "crocini di registro" è possibile, inoltre, stampare un'immagine e poi tagliarne il contorno preciso.
Oppure stampare un'immagine e tagliare intorno ad essa la forma che più vi piace.
Quindi, riepilogando, la Silhouette Cameo, vi permette di tagliare forme semplici (cuori, fiori, frecce, scritte e tanto altro), ma anche basi per realizzare splendide scatoline o card... insomma le possibilità sono infinite.
Certo, il costo è abbastanza importante, ma una volta superato, risparmierete in fustelle e punch e potrete realizzare progetti che vi daranno piena soddisfazione.
Se pensate di comprarla non scoraggiatevi ai primi insuccessi.
Bisogna comprarla e usarla e credetemi, non l'abbandonerete più.
Con questo post spero di aver incuriosito chi non conosce questo plotter meraviglioso e utilissimo e aver dato conferma a chi invece è a conoscenza dell'argomento, che ha trovato in me un'altra cliente super soddisfatta.
Nei prossimi post sicuramente vederete parecchi miei lavori realizzati con questa fantastica macchina.
Per il momento vi lascio con la foto della mia Silhouette (Silly per le amiche...)


domenica 2 marzo 2014

Detto Fatto

Un pomeriggio di qualche mese fa, girando i canali della tv alla ricerca di qualcosa da vedere, mi sono fermata su Rai2 e su un nuovo programma che non conoscevo: "DETTO FATTO"
Finalmente!!!
Penso che per gli amanti della creatività e di tutto quello che si possa fare con le mani, sia il programma giusto.
Da allora registro ogni puntata per poi rivederle con calma ad orari assurdi.
Come lo definisce la conduttrice stessa, Caterina Balivo, è un programma dedicato ai tutorial del fare, con soluzioni ed idee sempre nuove per la vita di tutti i giorni.
Una vera e propria officina dove quotidianamente i migliori esperti insegnano in pochi minuti i segreti di bellezza, stile, cucina e bricolage.
Adoro questo programma e spero possa avere grande successo per continuare ad imparare tante cose nuove che stimolino la mia curiosità.
Molti i tutor che si susseguono nelle varie puntate...
Anna Borrelli, l'esperta di cucito che con ago e filo riuscirebbe a cucire anche la ruota bucata di un'auto.
Donna Rita Macchiavelli, esperta di fai da te creativo, simpaticissima e di un'allegria travolgente.
E poi lei, la mia preferita... Emanuela Tonioni.


Guardate questa donna e ditemi se il suo viso non è gioia di vivere e condividere.
Per chi ama il cucito creativo è un pilastro del settore e le sue creazioni sono di una bellezza e di una delicatezza infinita.
Ha un sito fantastico, "ANGELI DI PEZZA", all'interno del quale potete girare e rigirare perdendo il senso del tempo.
La sua pagina facebook (https://www.facebook.com/tonioniemanuela) è seguitissima.
Richiedetele l'amicizia e resterete in contatto con lei e la sua simpatia.
E' presente in molte fiere dedicate alla creatività ed organizza corsi.
La sua prossima partecipazione al programma è prevista per mercoledì 5 Marzo ed io non la perderò per niente al mondo.
Vi lascio il link del suo primo tutorial a "Detto Fatto" e in meno di 15 minuti ci insegna come rivestire un paralume stile shabby chic... me-ra-vi-glio-so!
http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-e67967b9-a56e-4722-9b6e-6c058b4f8473.html#p=
Se ancora non la conoscete, seguite le sue "avventure" e vi troverete in un mondo un po' magico fatto di stoffe, volants e tanta fantasia.